Articoli con tag: tennessee williams

7 storie per uno stato: è arrivata una cartolina dalla Magic Louisiana

Inizia sempre così, la storia di come i Book Riders cercano di mandare una cartolina a casa. Iniziava così, in Illinois, in Californoir e nel Pacific Northwest; inizia così adesso che siamo tornati – da un pezzo – dal quarto tour letterario, quello nella Magic Louisiana, e di

7 storie per uno stato: è arrivata una cartolina dalla Magic Louisiana

Inizia sempre così, la storia di come i Book Riders cercano di mandare una cartolina a casa. Iniziava così, in Illinois, in Californoir e nel Pacific Northwest; inizia così adesso che siamo tornati – da un pezzo – dal quarto tour letterario, quello nella Magic Louisiana, e di

Ottobre 2016 | I Book Riders nella Magic Louisiana

In una delle scene più leggendarie della storia del cinema c’è una donna di nome Blanche che, accostata a una finestra sulle strade musicate di New Orleans, dice in lacrime: I don’t want realism. I want magic! Non mi interessa la

Ottobre 2016 | I Book Riders nella Magic Louisiana

In una delle scene più leggendarie della storia del cinema c’è una donna di nome Blanche che, accostata a una finestra sulle strade musicate di New Orleans, dice in lacrime: I don’t want realism. I want magic! Non mi interessa la

La primavera è un bacio, anzi due

Nell’universo unico di rimandi e incroci che diventa la nostra immaginazione quando nutrita, per un lungo periodo di tempo, esclusivamente di racconti, a volte capita che alcuni personaggi si incontrino e che, senza saperlo, si completino. Non sono una grande

La primavera è un bacio, anzi due

Nell’universo unico di rimandi e incroci che diventa la nostra immaginazione quando nutrita, per un lungo periodo di tempo, esclusivamente di racconti, a volte capita che alcuni personaggi si incontrino e che, senza saperlo, si completino. Non sono una grande

La Louisiana di Tennessee Williams e Truman Capote

Non lo pensavo, all’inizio, ma mi è stato invece confermato da più voci: è bello fare viaggi lunghi e pieni di stimoli, dove a ogni tappa si scopre qualcosa di nuovo – un personaggio, un racconto, un paesaggio, delle usanze.

La Louisiana di Tennessee Williams e Truman Capote

Non lo pensavo, all’inizio, ma mi è stato invece confermato da più voci: è bello fare viaggi lunghi e pieni di stimoli, dove a ogni tappa si scopre qualcosa di nuovo – un personaggio, un racconto, un paesaggio, delle usanze.

Se in questi giorni fossi a New Orleans griderei per Tennessee Williams

Se in questi giorni fossi a New Orleans sarei felice. Se in questi giorni fossi a New Orleans non solo sarei tanto felice da gridare, ma griderei proprio per una persona in particolare: griderei per Tennessee Williams, il drammaturgo più

Se in questi giorni fossi a New Orleans griderei per Tennessee Williams

Se in questi giorni fossi a New Orleans sarei felice. Se in questi giorni fossi a New Orleans non solo sarei tanto felice da gridare, ma griderei proprio per una persona in particolare: griderei per Tennessee Williams, il drammaturgo più