Articoli con tag: pop culture

I libri di dicembre 2018

Quanta violenza in questo dicembre, quanta azione! Avrei continuato su questa scia ma all’improvviso è arrivato Natale e con lui alcuni regali che non potevano non essere subito goduti. In primis, perché erano molti anni che durante le feste non

I libri di dicembre 2018

Quanta violenza in questo dicembre, quanta azione! Avrei continuato su questa scia ma all’improvviso è arrivato Natale e con lui alcuni regali che non potevano non essere subito goduti. In primis, perché erano molti anni che durante le feste non

Gli articoli americani di dicembre 2018

Numeri. Numeri. E ancora numeri. A dicembre sembra che i giornali non possano parlare d’altro: classifiche, liste, best&worst dominano la scena e se ci pensate è curioso, come ai numeri una volta all’anno venga delegato il compito di gestire, ordinare,

Gli articoli americani di dicembre 2018

Numeri. Numeri. E ancora numeri. A dicembre sembra che i giornali non possano parlare d’altro: classifiche, liste, best&worst dominano la scena e se ci pensate è curioso, come ai numeri una volta all’anno venga delegato il compito di gestire, ordinare,

Texas, tutto un altro paese

C’era una volta un libro – il solito libro – di cui vi ho già parlato tantissime volte, State by State. A Panoramic Portrait of America, antologia in Italia per ora inedita. Ve ne ho parlato qui, a lezione e in

Texas, tutto un altro paese

C’era una volta un libro – il solito libro – di cui vi ho già parlato tantissime volte, State by State. A Panoramic Portrait of America, antologia in Italia per ora inedita. Ve ne ho parlato qui, a lezione e in

Dacci oggi il nostro pop quotidiano

I tempi stanno cambiando e da queste parti ne siamo tutti felici. Il pop sembra aver invaso Sanremo (non capisco, tuttavia, la differenza lampante che trovate tra il pop di quest’anno e quello degli altri anni), le case editrici, i luoghi

Dacci oggi il nostro pop quotidiano

I tempi stanno cambiando e da queste parti ne siamo tutti felici. Il pop sembra aver invaso Sanremo (non capisco, tuttavia, la differenza lampante che trovate tra il pop di quest’anno e quello degli altri anni), le case editrici, i luoghi

La McMusa enigmistica | Scopri il tuo archetipo di lettura

Di ritorno dai miei viaggi in America c’è sempre un bottino. Durante gli ultimi due tour dei Book Riders, quello nella Californoir di ottobre 2015 e quello nel Pacific Northwest di maggio 2016, il bottino è stato questo (cliccare –

La McMusa enigmistica | Scopri il tuo archetipo di lettura

Di ritorno dai miei viaggi in America c’è sempre un bottino. Durante gli ultimi due tour dei Book Riders, quello nella Californoir di ottobre 2015 e quello nel Pacific Northwest di maggio 2016, il bottino è stato questo (cliccare –

Americanate. Ovvero: cosa ne sappiamo noi dell’America?

Tutti voi sapete quanto mi piace la pop culture. Quanto creda, anche, nel potere rivoluzionario della pop culture. Se ci credete anche voi ma soprattutto se non ci credete e, anzi, un po’ la snobbate, avete finalmente l’occasione di scoprirne i

Americanate. Ovvero: cosa ne sappiamo noi dell’America?

Tutti voi sapete quanto mi piace la pop culture. Quanto creda, anche, nel potere rivoluzionario della pop culture. Se ci credete anche voi ma soprattutto se non ci credete e, anzi, un po’ la snobbate, avete finalmente l’occasione di scoprirne i

Roy Lichtenstein nel paese delle meraviglie: Torino

Per una Musa come me, che ha fatto del pop la sua firma e la sua rivoluzione, una mostra su Roy Lichtenstein, padre americano della pop art, non poteva che essere il modo giusto per iniziare l’anno nuovo. Nella mia città,

Roy Lichtenstein nel paese delle meraviglie: Torino

Per una Musa come me, che ha fatto del pop la sua firma e la sua rivoluzione, una mostra su Roy Lichtenstein, padre americano della pop art, non poteva che essere il modo giusto per iniziare l’anno nuovo. Nella mia città,

Una finestra sulla Poptimist Revolution | Part 2

La settimana scorsa pubblicavo un articolo pieno di domande infervorate sul concetto di piacere legato all’atto della lettura e, ancor più, sulla necessità di rivendicare per tale piacere un posto di pari importanza rispetto al più intellettuale “valore letterario” dell’opera letta. Era un pezzo piuttosto articolato,

Una finestra sulla Poptimist Revolution | Part 2

La settimana scorsa pubblicavo un articolo pieno di domande infervorate sul concetto di piacere legato all’atto della lettura e, ancor più, sulla necessità di rivendicare per tale piacere un posto di pari importanza rispetto al più intellettuale “valore letterario” dell’opera letta. Era un pezzo piuttosto articolato,

Una finestra sulla Pop Revolution | Part 1

Come ho già fatto una volta, chiedo scusa a chi è più avanti di me nell’elaborazione della propria forma di pensiero e ha già risolto da un pezzo tutte le domande che ci sono al fondo di questo post. A voi

Una finestra sulla Pop Revolution | Part 1

Come ho già fatto una volta, chiedo scusa a chi è più avanti di me nell’elaborazione della propria forma di pensiero e ha già risolto da un pezzo tutte le domande che ci sono al fondo di questo post. A voi

Un’estate da “New Yorker” | Guida (personale) all’uso

Se c’è una cosa della cultura americana che mi piace, quella è la scrittura giornalistica. Dai reportage come se fossero viaggi pop alle riviste che uniscono letteratura ed erotismo, da McSweeney’s che a un certo punto si trasforma in scuole di scrittura

Un’estate da “New Yorker” | Guida (personale) all’uso

Se c’è una cosa della cultura americana che mi piace, quella è la scrittura giornalistica. Dai reportage come se fossero viaggi pop alle riviste che uniscono letteratura ed erotismo, da McSweeney’s che a un certo punto si trasforma in scuole di scrittura

This American Life | La radio racconta l’America

Con questo post si inaugura oggi una nuova rubrica del blog: Scontri fra titani, e altri giganti, ovvero articoli che raccontano alcuni grandi colossi del mondo culturale americano. A volte questi grandi colossi si sfidano, a volte troneggiano e basta.

This American Life | La radio racconta l’America

Con questo post si inaugura oggi una nuova rubrica del blog: Scontri fra titani, e altri giganti, ovvero articoli che raccontano alcuni grandi colossi del mondo culturale americano. A volte questi grandi colossi si sfidano, a volte troneggiano e basta.