Articoli con tag: non fiction

I libri di novembre 2018

Una confessione, così, all’inizio della consueta rassegna di fine mese: non è da molto tempo che mi sono liberata di certe sovrastrutture mentali. Per lungo tempo le mie letture sono state inclini a un certo grado di uniformità letteraria e

I libri di novembre 2018

Una confessione, così, all’inizio della consueta rassegna di fine mese: non è da molto tempo che mi sono liberata di certe sovrastrutture mentali. Per lungo tempo le mie letture sono state inclini a un certo grado di uniformità letteraria e

I libri di ottobre 2018

Quante storie inaspettate questo mese! Alcune per lavoro, altre per regalo, altre ancora per quel sacro piacere che ti fa aprire il portafoglio senza neanche pensarci. Ricorderò questo ottobre di letture per aver provato, dopo un sacco di tempo, una

I libri di ottobre 2018

Quante storie inaspettate questo mese! Alcune per lavoro, altre per regalo, altre ancora per quel sacro piacere che ti fa aprire il portafoglio senza neanche pensarci. Ricorderò questo ottobre di letture per aver provato, dopo un sacco di tempo, una

I libri di settembre 2018

Sarò veloce questo mese: ho letto più di quello che posso mostrarvi, ma quello che posso mostrarvi è decisamente importante. Sì, importante. Credo che per alcune delle storie che troviamo in libreria (la nostra di casa o quella di fiducia

I libri di settembre 2018

Sarò veloce questo mese: ho letto più di quello che posso mostrarvi, ma quello che posso mostrarvi è decisamente importante. Sì, importante. Credo che per alcune delle storie che troviamo in libreria (la nostra di casa o quella di fiducia

24 ore, 10 proiettili, 10 ragazzi, 1 libro impressionante

Ogni volta – e sono tante – che qualcuno mi chiede perché non vivo in America rispondo con una cosa semplice: per le armi, ho paura. Curioso allora – se non addirittura beffardo – il fatto che io abbia letto

24 ore, 10 proiettili, 10 ragazzi, 1 libro impressionante

Ogni volta – e sono tante – che qualcuno mi chiede perché non vivo in America rispondo con una cosa semplice: per le armi, ho paura. Curioso allora – se non addirittura beffardo – il fatto che io abbia letto

I libri di luglio 2018

Dovere e piacere: i due poli che hanno fatto oscillare le mie letture di luglio. Se da un lato la settimana azzurra (è stata battezzata così la settimana che ho trascorso in surf house in Portogallo a metà mese) non

I libri di luglio 2018

Dovere e piacere: i due poli che hanno fatto oscillare le mie letture di luglio. Se da un lato la settimana azzurra (è stata battezzata così la settimana che ho trascorso in surf house in Portogallo a metà mese) non

Gli articoli americani di luglio 2018

Non mi ricordo – giuro – non ho memoria di un periodo altrettanto felice della mia vita: ho realizzato diversi sogni nel cassetto, ho davanti a me dei progetti davvero stimolanti, mi sono guadagnata il lavoro che volevo, viaggio tantissimo,

Gli articoli americani di luglio 2018

Non mi ricordo – giuro – non ho memoria di un periodo altrettanto felice della mia vita: ho realizzato diversi sogni nel cassetto, ho davanti a me dei progetti davvero stimolanti, mi sono guadagnata il lavoro che volevo, viaggio tantissimo,

I libri di giugno 2018

Giugno se n’è andato e non ritorna più. E il treno delle letture è rimasto fermo alla stazione di maggio. Questo mese ho letto molto poco, e non so precisamente perché. Ognuno di noi ha i suoi mesi buco nero,

I libri di giugno 2018

Giugno se n’è andato e non ritorna più. E il treno delle letture è rimasto fermo alla stazione di maggio. Questo mese ho letto molto poco, e non so precisamente perché. Ognuno di noi ha i suoi mesi buco nero,

La McMusa enigmistica | Chi l’ha detto?

Il primo post di questa ludica rubrica era una frecciatina scoccata contro i blurb, quelle brevi frasi di personaggi famosi o giornali importanti che le case editrici piazzano sulle cover dei libri per invitare noi lettori a comprare il più velocemente possibile –

La McMusa enigmistica | Chi l’ha detto?

Il primo post di questa ludica rubrica era una frecciatina scoccata contro i blurb, quelle brevi frasi di personaggi famosi o giornali importanti che le case editrici piazzano sulle cover dei libri per invitare noi lettori a comprare il più velocemente possibile –

Ascoltare “The Didion Album”

Nel saggio The White Album, quello che apre la raccolta omonima di scritti di Joan Didion, dopo alcune pagine di storie eterogenee, l’autrice racconta di un certo Huey P. Newton, un “militante nero di venticinque anni” accusato di omicidio. È il

Ascoltare “The Didion Album”

Nel saggio The White Album, quello che apre la raccolta omonima di scritti di Joan Didion, dopo alcune pagine di storie eterogenee, l’autrice racconta di un certo Huey P. Newton, un “militante nero di venticinque anni” accusato di omicidio. È il

La magia gialla di Los Angeles raccontata da Chuck Rosenthal

Questo è un libro molto strano. Un libro strano che ho letto nel momento giusto: dopo Americani di John Jeremiah Sullivan, una raccolta di scritti che mi ha dato la possibilità di conoscere nuove forme di reportage narrativo e di giornalismo culturale rispetto a

La magia gialla di Los Angeles raccontata da Chuck Rosenthal

Questo è un libro molto strano. Un libro strano che ho letto nel momento giusto: dopo Americani di John Jeremiah Sullivan, una raccolta di scritti che mi ha dato la possibilità di conoscere nuove forme di reportage narrativo e di giornalismo culturale rispetto a

Gli Americani li scopre John Jeremiah Sullivan

Da poco tempo ho scoperto che esiste un genere letterario fatto apposta per me. Non è finzione ma è comunque racconto. Non è un saggio ma ha comunque carattere giornalistico, descrittivo o – persino – divulgativo. Nonostante l’abbia scoperto di

Gli Americani li scopre John Jeremiah Sullivan

Da poco tempo ho scoperto che esiste un genere letterario fatto apposta per me. Non è finzione ma è comunque racconto. Non è un saggio ma ha comunque carattere giornalistico, descrittivo o – persino – divulgativo. Nonostante l’abbia scoperto di