Articoli con tag: midwest

La gentilezza degli estranei

Una mattina mi sono seduta sul divano con questo libro in mano e mi sono alzata poche ore dopo, una volta finito, provando una nostalgia infinita di quel tempo in cui le persone erano gentili. Mi chiamo Lucy Barton di Elizabeth

La gentilezza degli estranei

Una mattina mi sono seduta sul divano con questo libro in mano e mi sono alzata poche ore dopo, una volta finito, provando una nostalgia infinita di quel tempo in cui le persone erano gentili. Mi chiamo Lucy Barton di Elizabeth

Tutto è possibile, nel posto in cui lo sembra meno

Nella bandella di questo libro ci sono quattro parole che sembrava cercassero proprio i miei pensieri di questi giorni: vergogna e desiderio, gentilezza e rancore. Si presentano così, a coppie, con un lieve ma percepibile chiasmo: i sentimenti più belli

Tutto è possibile, nel posto in cui lo sembra meno

Nella bandella di questo libro ci sono quattro parole che sembrava cercassero proprio i miei pensieri di questi giorni: vergogna e desiderio, gentilezza e rancore. Si presentano così, a coppie, con un lieve ma percepibile chiasmo: i sentimenti più belli

E se uno non ce l’ha una bandiera?

A metà tra realtà e invenzione, c’è un mondo americano là fuori che io non so come altro rendere se non restituendogli l’altra metà della realtà e l’altra metà dell’invenzione. I personaggi di questo racconto esistono davvero: siamo io, il professore

E se uno non ce l’ha una bandiera?

A metà tra realtà e invenzione, c’è un mondo americano là fuori che io non so come altro rendere se non restituendogli l’altra metà della realtà e l’altra metà dell’invenzione. I personaggi di questo racconto esistono davvero: siamo io, il professore

La letteratura d’avanguardia e la piatta campagna americana: c’è qualcosa che non sappiamo

C’era una volta, nel bel mezzo del Niente americano, un paesino chiamato Normal. Normal era sede, quasi un ventennio fa, di un centro dedicato alla letteratura contemporanea. O, meglio, alla unconventional fiction. Un centro di narrativa non convenzionale in un posto

La letteratura d’avanguardia e la piatta campagna americana: c’è qualcosa che non sappiamo

C’era una volta, nel bel mezzo del Niente americano, un paesino chiamato Normal. Normal era sede, quasi un ventennio fa, di un centro dedicato alla letteratura contemporanea. O, meglio, alla unconventional fiction. Un centro di narrativa non convenzionale in un posto

The End of the Tour: visione consigliata in compagnia degli amici di Wallace

Questo film a molti di voi non piacerà. Lontano dalla caratterizzazione di David Foster Wallace quale genio che lotta – compiaciuto da un lato, sofferente dall’altro – con la complessità della propria scrittura, un genio in qualche modo nobilitato dall’incapacità di venire a patti con la

The End of the Tour: visione consigliata in compagnia degli amici di Wallace

Questo film a molti di voi non piacerà. Lontano dalla caratterizzazione di David Foster Wallace quale genio che lotta – compiaciuto da un lato, sofferente dall’altro – con la complessità della propria scrittura, un genio in qualche modo nobilitato dall’incapacità di venire a patti con la

Chicago muove fumo | Nelson Algren

Chicago è la vera capitale degli Stati Uniti: lontana dalle coste turistiche, posizionata sulle rive del lago Michigan nel cuore dell’operoso Midwest, la Windy City accoglie da sempre flussi di migranti desiderosi di lavorare, disperati che al posto del lavoro

Chicago muove fumo | Nelson Algren

Chicago è la vera capitale degli Stati Uniti: lontana dalle coste turistiche, posizionata sulle rive del lago Michigan nel cuore dell’operoso Midwest, la Windy City accoglie da sempre flussi di migranti desiderosi di lavorare, disperati che al posto del lavoro

L’estate di Ray Bradbury: per me un “ciao”, per lui un “addio”

Questa sera ci sono solo io. Finalmente, di nuovo nel mio. Come le canzoni che nascono in levare e puntano dritto verso una melodia che sta in alto, ogni tanto succede che alcune bellissime esperienze della vita ti facciano tenere

L’estate di Ray Bradbury: per me un “ciao”, per lui un “addio”

Questa sera ci sono solo io. Finalmente, di nuovo nel mio. Come le canzoni che nascono in levare e puntano dritto verso una melodia che sta in alto, ogni tanto succede che alcune bellissime esperienze della vita ti facciano tenere

L’Illinois inedito di Dave Eggers

Nel mio americano lavoro di ricerca ho incontrato un giorno due giganti buoni. Se al centro del mio studio vi è il legame tra letteratura e geografia, se i miei corsi sono viaggi in ognuno dei 50 stati americani, se non so dividere

L’Illinois inedito di Dave Eggers

Nel mio americano lavoro di ricerca ho incontrato un giorno due giganti buoni. Se al centro del mio studio vi è il legame tra letteratura e geografia, se i miei corsi sono viaggi in ognuno dei 50 stati americani, se non so dividere

Canzoni d’amore dal Wisconsin

Credo che nessuno al di qua dell’oceano, dove viviamo noi, abbia bene idea di che cosa sia il Midwest americano. Credo che a nessuno, se non spinto da un interesse particolare, verrebbe mai in mente di andare a fare un

Canzoni d’amore dal Wisconsin

Credo che nessuno al di qua dell’oceano, dove viviamo noi, abbia bene idea di che cosa sia il Midwest americano. Credo che a nessuno, se non spinto da un interesse particolare, verrebbe mai in mente di andare a fare un

Tutti invitati alla stessa “Festa d’amore”

A ridosso di un’imminente vacanza che di americano avrà ben poco, porto con me una nuova certezza: insieme a È il tuo giorno, Billy Lynn! di Ben Fountain e Io sono Red Baker di Robert Ward, Festa d’amore di Charles Baxter è il

Tutti invitati alla stessa “Festa d’amore”

A ridosso di un’imminente vacanza che di americano avrà ben poco, porto con me una nuova certezza: insieme a È il tuo giorno, Billy Lynn! di Ben Fountain e Io sono Red Baker di Robert Ward, Festa d’amore di Charles Baxter è il

La gentilezza in America: George Saunders, Kurt Vonnegut e altri due

Qualche giorno fa mi è capitato di rileggere il discorso che lo scrittore George Saunders pronunciò agli studenti della Syracuse University nella primavera del 2013. L’ho riletto sotto forma di parole sul blog del New York Times, The 6th Floor, e l’ho

La gentilezza in America: George Saunders, Kurt Vonnegut e altri due

Qualche giorno fa mi è capitato di rileggere il discorso che lo scrittore George Saunders pronunciò agli studenti della Syracuse University nella primavera del 2013. L’ho riletto sotto forma di parole sul blog del New York Times, The 6th Floor, e l’ho

Non c’è santo senza umano | David Foster Wallace

Quando David Foster Wallace era nel pieno della stesura di Infinite Jest, l’università di una cittadina sperduta nei campi di grano del Central Illinois, il cuore del Midwest, lo chiamò per proporgli la cattedra di Letteratura Inglese. La cittadina sperduta si

Non c’è santo senza umano | David Foster Wallace

Quando David Foster Wallace era nel pieno della stesura di Infinite Jest, l’università di una cittadina sperduta nei campi di grano del Central Illinois, il cuore del Midwest, lo chiamò per proporgli la cattedra di Letteratura Inglese. La cittadina sperduta si

Scrittori americani sulla strada per Torino | Illinois

Torino è una città con una strana personalità: per quanto si sforzi di tenere un certo decoro e rispettare le formalità, ovunque spuntano cose turbolente. Cose turbolente che hanno a che fare – di solito – con l’espressione originale. L’ultima

Scrittori americani sulla strada per Torino | Illinois

Torino è una città con una strana personalità: per quanto si sforzi di tenere un certo decoro e rispettare le formalità, ovunque spuntano cose turbolente. Cose turbolente che hanno a che fare – di solito – con l’espressione originale. L’ultima

Independence Page – America tra le righe

Oggi è il 4 luglio, il giorno in cui l’America si autocelebra in quanto nazione indipendente. Tra i suoi confini questo è il giorno dei fuochi d’artificio, della gloria del barbecue, della famiglia riunita attorno alla tv che trasmette il

Independence Page – America tra le righe

Oggi è il 4 luglio, il giorno in cui l’America si autocelebra in quanto nazione indipendente. Tra i suoi confini questo è il giorno dei fuochi d’artificio, della gloria del barbecue, della famiglia riunita attorno alla tv che trasmette il

Jesus Christ Superstar

L’entroterra degli Stati Uniti è la patria di Gesù. Gesù non è affatto morto duemila anni fa come sostiene la Chiesa. Gesù è ancora vivo. Si è solo trasferito oltreoceano. Ogni giorno qui si dà un gran da fare: ha

Jesus Christ Superstar

L’entroterra degli Stati Uniti è la patria di Gesù. Gesù non è affatto morto duemila anni fa come sostiene la Chiesa. Gesù è ancora vivo. Si è solo trasferito oltreoceano. Ogni giorno qui si dà un gran da fare: ha

Il sabato del Midwest

Il Midwest è quella parte di territorio americano che si estende subito a ovest della East Coast, molto a est della West Coast e piuttosto a nord rispetto agli stati del sud. 12 dei 50 stati americani ne fanno parte

Il sabato del Midwest

Il Midwest è quella parte di territorio americano che si estende subito a ovest della East Coast, molto a est della West Coast e piuttosto a nord rispetto agli stati del sud. 12 dei 50 stati americani ne fanno parte