CORSO di Letteratura Americana

Estate on the road

..e poi tornano i corsi!

 

Questa presentazione richiede JavaScript.

Li ho chiamati corsi di Letteratura Americana on the road perché sono dei viaggi che mettono insieme narrazione e spazio. Viaggi di conoscenza che partono dall’America più visibile e, attraverso la letteratura e la pop culture, vanno alla scoperta di quella più nascosta e autentica. 

Il sesto anno di corsi si è appena concluso ed è stato davvero straordinario!

2 nazioni.
5 città.
11 appuntamenti.
Di cui: 2 percorsi on the road (Magic Louisiana e Rockin’ Jersey), 1 monografia (la Californoir di Ellis e Didion) e 2 laboratori sul racconto americano (Told in the USA, Voices of She and He).
24 autori.
41 libri.
136 partecipanti.

La nuova stagione ricomincerà da Lussemburgo il 15 settembre.. e speriamo arrivi anche in nuove città (Genova, Verona e Brescia, ad esempio).

Grazie di cuore a chi mi ha ospitato e soprattutto a tutti quelli che hanno partecipato. Adesso è ora di andare on the road con i Book Riders, a scoprire con i nostri occhi quello che abbiamo letto insieme in tutti questi mesi.

Buona estate!


NUOVO CORSO DEL 2019

ROCKIN'JERSEY_MCM

Dopo il coinvolgente esordio primaverile, torniamo nel New Jersey! Accompagnati da alcuni grandi scrittori e soprattutto da un rocker d’eccezione, andiamo alla scoperta di uno stato dal soprannome rigoglioso – lo chiamano il Garden State – ma dalla reputazione decisamente più compromessa – lo chiamano anche il sesto distretto di New York. La working class e lo shore (la famosa costa atlantica puntellata di luna park), lo skyline industriale e quello di Manhattan dall’altro lato del fiume, la Statua della Libertà che accoglie e Born to Run che vuole fuggire, i sobborghi e l’università di Princeton: vogliono farci credere che il New Jersey sia l’amico sfigato del gruppo, scopriremo che è il suo rappresentante più tough.

Il percorso si basa sulla lettura ravvicinata di alcune storie e poesie di: Philip Roth, Richard Ford, Junot Dìaz, Chimamanda Ngozi Adichie, Rick Moody, William Carlos Williams e Allen Ginsberg. Ogni lezione sarà conclusa da Bruce Springsteen, il suo racconto personale del New Jersey e le sue canzoni, degne delle migliori storie letterarie. Non mancheranno sorprese dal mondo del food, del noir e delle serie tv. Ricordate la sigla dei Soprano? Apriremo così.

Greetings from Asbury Park! (E se vuoi un assaggio, eccolo!)

  • Lussemburgo, 15 settembre, Libreria italiana. Rimandato a data da destinarsi.
  • Bologna, weekend letterario del 21-22 settembre, presso l’hotel Al Cappello Rosso. Ci si iscrive esclusivamente da qui.

Lo sapete che i miei corsi di Letteratura Americana diventano dei veri e propri viaggi letterari negli Stati Uniti sulle tracce dei grandi scrittori? Dopo il doppio tour in California, quest’autunno si va proprio nel Rockin’ Jersey

Leggere la Trilogia della frontiera di Cormac McCarthy sulla frontiera. Oltre quel muro di roccia c’è il Messico. Foto di Elena Datrino.

IMG-5945IMG-5945SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva