Archivio della categoria: Rassegne

I libri di settembre 2019

Questo mese è accaduto il miracolo: ho letto un libro che mi ha cambiato la testa. Ultimamente succede così di rado che ho assaporato quella sensazione di miracolo – appunto – veramente fino in fondo. E, sorpresa delle sorprese, non

I libri di settembre 2019

Questo mese è accaduto il miracolo: ho letto un libro che mi ha cambiato la testa. Ultimamente succede così di rado che ho assaporato quella sensazione di miracolo – appunto – veramente fino in fondo. E, sorpresa delle sorprese, non

Gli articoli americani di settembre 2019

È andata così, questo mese: che ho accumulato moltissimi articoli, ne ho letti alcuni e scartati altri, ne ho consigliati alcuni e tenuti per me di più, ne ho maldigeriti alcuni e letto con le lacrime agli occhi uno solo.

Gli articoli americani di settembre 2019

È andata così, questo mese: che ho accumulato moltissimi articoli, ne ho letti alcuni e scartati altri, ne ho consigliati alcuni e tenuti per me di più, ne ho maldigeriti alcuni e letto con le lacrime agli occhi uno solo.

I libri di agosto 2019

Ad agosto ho letto moltissimi libri, ma quasi tutti ad alta voce ai Book Riders durante i due intensi tour che abbiamo fatto in California. Ecco perché qui, oggi, ne trovate solo due: un graphic novel e un memoir. Entrambi

I libri di agosto 2019

Ad agosto ho letto moltissimi libri, ma quasi tutti ad alta voce ai Book Riders durante i due intensi tour che abbiamo fatto in California. Ecco perché qui, oggi, ne trovate solo due: un graphic novel e un memoir. Entrambi

I libri di luglio 2019

Molti buoni propositi, poca fedeltà ai buoni propositi. Saranno state le vacanze, il caldo, Stranger Things, le serate a parlare fino a tardi con la vita invece che con i libri. Sarà stato tutto questo o niente che si possa

I libri di luglio 2019

Molti buoni propositi, poca fedeltà ai buoni propositi. Saranno state le vacanze, il caldo, Stranger Things, le serate a parlare fino a tardi con la vita invece che con i libri. Sarà stato tutto questo o niente che si possa

Gli articoli americani di luglio 2019

Estate, caldo estremo, spirito vacanziero: fossero stati solo questi gli stimoli che hanno condizionato le mie letture di luglio mi sarei fermata ai primi tre link (le liste) o al massimo ai primi cinque, che includono un reportage da una

Gli articoli americani di luglio 2019

Estate, caldo estremo, spirito vacanziero: fossero stati solo questi gli stimoli che hanno condizionato le mie letture di luglio mi sarei fermata ai primi tre link (le liste) o al massimo ai primi cinque, che includono un reportage da una

I libri di giugno 2019

Un mese che potrebbe essere stato fatto di carta, per quanto mi riguarda! Ho letto moltissimo e mediamente bene. Ho avuto il piacere di stare in compagnia di uomini tanto avvicinabili quanto, a loro modo, eccezionali (sia gli autori che

I libri di giugno 2019

Un mese che potrebbe essere stato fatto di carta, per quanto mi riguarda! Ho letto moltissimo e mediamente bene. Ho avuto il piacere di stare in compagnia di uomini tanto avvicinabili quanto, a loro modo, eccezionali (sia gli autori che

Gli articoli americani di giugno 2019

A giugno ho letto tanto ma in maniera particolare: molti libri (la rassegna libresca arriva domani), tanti articoli di approfondimento legati al corso sul Rockin’ Jersey (li trovate qui, se vi fa piacere, suddivisi in diverse note riassuntive a seconda

Gli articoli americani di giugno 2019

A giugno ho letto tanto ma in maniera particolare: molti libri (la rassegna libresca arriva domani), tanti articoli di approfondimento legati al corso sul Rockin’ Jersey (li trovate qui, se vi fa piacere, suddivisi in diverse note riassuntive a seconda

I libri di maggio 2019

Con dei nomi come questi è facile capire che è stato un mese (un po’ di più, in realtà, alcuni li ho iniziati ad aprile) niente male. E – adesso che ci penso – è stato anche un mese di

I libri di maggio 2019

Con dei nomi come questi è facile capire che è stato un mese (un po’ di più, in realtà, alcuni li ho iniziati ad aprile) niente male. E – adesso che ci penso – è stato anche un mese di

Gli articoli americani di maggio 2019

Dopo la pausa forzata di aprile (ero in Texas con i Book Riders e leggere cose esterne era l’ultimo dei miei pensieri), torna la rassegna del mio giornalismo preferito: sono successe tante cose in questi due mesi, ognuno di questi

Gli articoli americani di maggio 2019

Dopo la pausa forzata di aprile (ero in Texas con i Book Riders e leggere cose esterne era l’ultimo dei miei pensieri), torna la rassegna del mio giornalismo preferito: sono successe tante cose in questi due mesi, ognuno di questi

I libri di marzo 2019

Li ho fatti tutti questo mese: rivista, raccolta di racconti, romanzo, novelle e poesia. Da testi classici a grandi recuperi, da scoperte tardive a pubblicazioni nuove di zecca: marzo, sei stato generoso! Spero che un po’ di questa generosità abbracci

I libri di marzo 2019

Li ho fatti tutti questo mese: rivista, raccolta di racconti, romanzo, novelle e poesia. Da testi classici a grandi recuperi, da scoperte tardive a pubblicazioni nuove di zecca: marzo, sei stato generoso! Spero che un po’ di questa generosità abbracci

Gli articoli americani di marzo 2019

Ne ho letti moltissimi per lavoro e pochi per diletto. Preferisco mettere i secondi, qui, per voi. I primi li discutiamo insieme a lezione o in viaggio, i secondi meritano il tempo del vostro personale relax. Anche se – lo

Gli articoli americani di marzo 2019

Ne ho letti moltissimi per lavoro e pochi per diletto. Preferisco mettere i secondi, qui, per voi. I primi li discutiamo insieme a lezione o in viaggio, i secondi meritano il tempo del vostro personale relax. Anche se – lo

Gli articoli americani di febbraio 2019

Avevo bisogno di una pausa dalla letteratura americana, in questo mese, e infatti ho letto altre letterature. Avevo bisogno di una pausa dalla letteratura americana, in questo mese, che però non ha fatto altro che amplificare la mia voglia di

Gli articoli americani di febbraio 2019

Avevo bisogno di una pausa dalla letteratura americana, in questo mese, e infatti ho letto altre letterature. Avevo bisogno di una pausa dalla letteratura americana, in questo mese, che però non ha fatto altro che amplificare la mia voglia di

I libri di gennaio 2019

Anno nuovo, letture nuove? Not really. È stato un mese di grandi classici e importanti recuperi: non solo di storie che ancora non avevo letto ma anche di “amici” che non frequentavo da un po’. Uno, in particolare, quello che

I libri di gennaio 2019

Anno nuovo, letture nuove? Not really. È stato un mese di grandi classici e importanti recuperi: non solo di storie che ancora non avevo letto ma anche di “amici” che non frequentavo da un po’. Uno, in particolare, quello che

Gli articoli americani di gennaio 2019

Nell’agenda che ho scelto per il 2019 c’è una casella doppia che, ogni mese, ti obbliga a individuare due focus su cui concentrare la tua attenzione: uno per il lavoro e uno per la vita personale. Per la mia vita

Gli articoli americani di gennaio 2019

Nell’agenda che ho scelto per il 2019 c’è una casella doppia che, ogni mese, ti obbliga a individuare due focus su cui concentrare la tua attenzione: uno per il lavoro e uno per la vita personale. Per la mia vita

I libri di dicembre 2018

Quanta violenza in questo dicembre, quanta azione! Avrei continuato su questa scia ma all’improvviso è arrivato Natale e con lui alcuni regali che non potevano non essere subito goduti. In primis, perché erano molti anni che durante le feste non

I libri di dicembre 2018

Quanta violenza in questo dicembre, quanta azione! Avrei continuato su questa scia ma all’improvviso è arrivato Natale e con lui alcuni regali che non potevano non essere subito goduti. In primis, perché erano molti anni che durante le feste non

Gli articoli americani di dicembre 2018

Numeri. Numeri. E ancora numeri. A dicembre sembra che i giornali non possano parlare d’altro: classifiche, liste, best&worst dominano la scena e se ci pensate è curioso, come ai numeri una volta all’anno venga delegato il compito di gestire, ordinare,

Gli articoli americani di dicembre 2018

Numeri. Numeri. E ancora numeri. A dicembre sembra che i giornali non possano parlare d’altro: classifiche, liste, best&worst dominano la scena e se ci pensate è curioso, come ai numeri una volta all’anno venga delegato il compito di gestire, ordinare,