Archivi autore: La McMusa

I libri di maggio 2019

Con dei nomi come questi è facile capire che è stato un mese (un po’ di più, in realtà, alcuni li ho iniziati ad aprile) niente male. E – adesso che ci penso – è stato anche un mese di

I libri di maggio 2019

Con dei nomi come questi è facile capire che è stato un mese (un po’ di più, in realtà, alcuni li ho iniziati ad aprile) niente male. E – adesso che ci penso – è stato anche un mese di

Gli articoli americani di maggio 2019

Dopo la pausa forzata di aprile (ero in Texas con i Book Riders e leggere cose esterne era l’ultimo dei miei pensieri), torna la rassegna del mio giornalismo preferito: sono successe tante cose in questi due mesi, ognuno di questi

Gli articoli americani di maggio 2019

Dopo la pausa forzata di aprile (ero in Texas con i Book Riders e leggere cose esterne era l’ultimo dei miei pensieri), torna la rassegna del mio giornalismo preferito: sono successe tante cose in questi due mesi, ognuno di questi

Ottobre 2019 | I Book Riders nel Rockin’ Jersey

Dopo il Rollin’ non poteva che arrivare il Rockin’: in occasione del settantesimo compleanno di Bruce Springsteen, andiamo alla scoperta di uno stato sognatore, laborioso, tanto trascurato dal turismo quanto in realtà pieno di sorprese. Il New Jersey! Accompagnati dalle canzoni

In evidenza / Lascia un commento

Ottobre 2019 | I Book Riders nel Rockin’ Jersey

Dopo il Rollin’ non poteva che arrivare il Rockin’: in occasione del settantesimo compleanno di Bruce Springsteen, andiamo alla scoperta di uno stato sognatore, laborioso, tanto trascurato dal turismo quanto in realtà pieno di sorprese. Il New Jersey! Accompagnati dalle canzoni

In evidenza / Lascia un commento

Il New Jersey inedito di Anthony Bourdain

C’era una volta un libro – il solito libro – di cui vi ho già parlato tantissime volte, State by State. A Panoramic Portrait of America, antologia in Italia per ora inedita. Ve ne ho parlato qui, a lezione e in viaggio,

Il New Jersey inedito di Anthony Bourdain

C’era una volta un libro – il solito libro – di cui vi ho già parlato tantissime volte, State by State. A Panoramic Portrait of America, antologia in Italia per ora inedita. Ve ne ho parlato qui, a lezione e in viaggio,

I libri di marzo 2019

Li ho fatti tutti questo mese: rivista, raccolta di racconti, romanzo, novelle e poesia. Da testi classici a grandi recuperi, da scoperte tardive a pubblicazioni nuove di zecca: marzo, sei stato generoso! Spero che un po’ di questa generosità abbracci

I libri di marzo 2019

Li ho fatti tutti questo mese: rivista, raccolta di racconti, romanzo, novelle e poesia. Da testi classici a grandi recuperi, da scoperte tardive a pubblicazioni nuove di zecca: marzo, sei stato generoso! Spero che un po’ di questa generosità abbracci

Gli articoli americani di marzo 2019

Ne ho letti moltissimi per lavoro e pochi per diletto. Preferisco mettere i secondi, qui, per voi. I primi li discutiamo insieme a lezione o in viaggio, i secondi meritano il tempo del vostro personale relax. Anche se – lo

Gli articoli americani di marzo 2019

Ne ho letti moltissimi per lavoro e pochi per diletto. Preferisco mettere i secondi, qui, per voi. I primi li discutiamo insieme a lezione o in viaggio, i secondi meritano il tempo del vostro personale relax. Anche se – lo

Se la strada potesse parlare: libro vs film

Questo è un articolo doppio, e in un doppio tempo è stato scritto. Inizialmente la recensione del libro, letto in breve tempo e prima dell’uscita del film. In un secondo momento, appunto, un commento sul film, a caldo, qualche settimana

Se la strada potesse parlare: libro vs film

Questo è un articolo doppio, e in un doppio tempo è stato scritto. Inizialmente la recensione del libro, letto in breve tempo e prima dell’uscita del film. In un secondo momento, appunto, un commento sul film, a caldo, qualche settimana

Attraversare l’America in treno

La newsletter #SognaAmericano, a cui molti di voi sono iscritti, è uno dei progetti su cui sto investendo molto ultimamente. È un appuntamento mensile intimo e potente, in cui mi sento libera e allo stesso tempo utile. Ecco perché ogni tanto

Attraversare l’America in treno

La newsletter #SognaAmericano, a cui molti di voi sono iscritti, è uno dei progetti su cui sto investendo molto ultimamente. È un appuntamento mensile intimo e potente, in cui mi sento libera e allo stesso tempo utile. Ecco perché ogni tanto

Gli articoli americani di febbraio 2019

Avevo bisogno di una pausa dalla letteratura americana, in questo mese, e infatti ho letto altre letterature. Avevo bisogno di una pausa dalla letteratura americana, in questo mese, che però non ha fatto altro che amplificare la mia voglia di

Gli articoli americani di febbraio 2019

Avevo bisogno di una pausa dalla letteratura americana, in questo mese, e infatti ho letto altre letterature. Avevo bisogno di una pausa dalla letteratura americana, in questo mese, che però non ha fatto altro che amplificare la mia voglia di

Estate in California: due tour letterari, un’unica storia

Quella che in forma più massiccia occupa il nostro immaginario quando pensiamo a un viaggio americano on the road: luce calda, cielo limpido, Los Angeles dietro di noi, San Francisco davanti, il Pacifico come amico fedele, il deserto come amante,

Estate in California: due tour letterari, un’unica storia

Quella che in forma più massiccia occupa il nostro immaginario quando pensiamo a un viaggio americano on the road: luce calda, cielo limpido, Los Angeles dietro di noi, San Francisco davanti, il Pacifico come amico fedele, il deserto come amante,

I libri di gennaio 2019

Anno nuovo, letture nuove? Not really. È stato un mese di grandi classici e importanti recuperi: non solo di storie che ancora non avevo letto ma anche di “amici” che non frequentavo da un po’. Uno, in particolare, quello che

I libri di gennaio 2019

Anno nuovo, letture nuove? Not really. È stato un mese di grandi classici e importanti recuperi: non solo di storie che ancora non avevo letto ma anche di “amici” che non frequentavo da un po’. Uno, in particolare, quello che

Gli articoli americani di gennaio 2019

Nell’agenda che ho scelto per il 2019 c’è una casella doppia che, ogni mese, ti obbliga a individuare due focus su cui concentrare la tua attenzione: uno per il lavoro e uno per la vita personale. Per la mia vita

Gli articoli americani di gennaio 2019

Nell’agenda che ho scelto per il 2019 c’è una casella doppia che, ogni mese, ti obbliga a individuare due focus su cui concentrare la tua attenzione: uno per il lavoro e uno per la vita personale. Per la mia vita

Io l’avrei intitolato Apocalypse Right Now

Non vi chiederò di finirlo in lacrime come è successo a me. Non vi chiederò neanche di finirlo, per ora. Ora vi chiedo semplicemente di leggere una storia. Questa storia. E prima ancora di rispondere a una domanda, se potete:

Io l’avrei intitolato Apocalypse Right Now

Non vi chiederò di finirlo in lacrime come è successo a me. Non vi chiederò neanche di finirlo, per ora. Ora vi chiedo semplicemente di leggere una storia. Questa storia. E prima ancora di rispondere a una domanda, se potete:

Gli occhi di una scrittrice

Quando gli Stati Uniti affrontarono la loro crisi economica più devastante – quella del ’29 – credo che pochissimi cittadini del tempo avessero modo, tempo e voglia di pensare all’arte. L’arte di per sé ma soprattutto l’arte che salva, consola,

Gli occhi di una scrittrice

Quando gli Stati Uniti affrontarono la loro crisi economica più devastante – quella del ’29 – credo che pochissimi cittadini del tempo avessero modo, tempo e voglia di pensare all’arte. L’arte di per sé ma soprattutto l’arte che salva, consola,

I libri di dicembre 2018

Quanta violenza in questo dicembre, quanta azione! Avrei continuato su questa scia ma all’improvviso è arrivato Natale e con lui alcuni regali che non potevano non essere subito goduti. In primis, perché erano molti anni che durante le feste non

I libri di dicembre 2018

Quanta violenza in questo dicembre, quanta azione! Avrei continuato su questa scia ma all’improvviso è arrivato Natale e con lui alcuni regali che non potevano non essere subito goduti. In primis, perché erano molti anni che durante le feste non

Gli articoli americani di dicembre 2018

Numeri. Numeri. E ancora numeri. A dicembre sembra che i giornali non possano parlare d’altro: classifiche, liste, best&worst dominano la scena e se ci pensate è curioso, come ai numeri una volta all’anno venga delegato il compito di gestire, ordinare,

Gli articoli americani di dicembre 2018

Numeri. Numeri. E ancora numeri. A dicembre sembra che i giornali non possano parlare d’altro: classifiche, liste, best&worst dominano la scena e se ci pensate è curioso, come ai numeri una volta all’anno venga delegato il compito di gestire, ordinare,