Book Riders nella Californoir

Ottobre 2015 | I Book Riders nella California del noir

Provate a fare un sondaggio tra i vostri amici negli Stati Uniti e chiedete loro qual è il tipico sogno americano. Alcuni vi diranno la ricerca della felicità, altri la realizzazione professionale che premia il self-made man, pochi la libertà

In evidenza / 12 commenti
Book Riders nella Californoir

Ottobre 2015 | I Book Riders nella California del noir

Provate a fare un sondaggio tra i vostri amici negli Stati Uniti e chiedete loro qual è il tipico sogno americano. Alcuni vi diranno la ricerca della felicità, altri la realizzazione professionale che premia il self-made man, pochi la libertà

In evidenza / 12 commenti
articolo McMusa - D Repubblica

D come Dacci Dentro: il regalo di compleanno della stampa nazionale

Nel giro di un weekend la mia vita è cambiata. Come dice la mia amica Valentina, apparentemente di concreto ho fatto poco, eppure è evidente che nei mesi passati ho creato, canalizzato e surfato l’energia in modo tale che una cosa del genere

In evidenza / 16 commenti
articolo McMusa - D Repubblica

D come Dacci Dentro: il regalo di compleanno della stampa nazionale

Nel giro di un weekend la mia vita è cambiata. Come dice la mia amica Valentina, apparentemente di concreto ho fatto poco, eppure è evidente che nei mesi passati ho creato, canalizzato e surfato l’energia in modo tale che una cosa del genere

In evidenza / 16 commenti
True Murder Tree

True Detective Tour | Avventure sui luoghi delle riprese

Quando uno è fan, è fan. C’è ben poco da spiegare. True Detective è stato il motivo – allo stesso tempo più e meno letterario – che, mesi fa, ha provocato uno spontaneo quanto esaltato acquisto di un volo per la Louisiana

In evidenza / 7 commenti
True Murder Tree

True Detective Tour | Avventure sui luoghi delle riprese

Quando uno è fan, è fan. C’è ben poco da spiegare. True Detective è stato il motivo – allo stesso tempo più e meno letterario – che, mesi fa, ha provocato uno spontaneo quanto esaltato acquisto di un volo per la Louisiana

In evidenza / 7 commenti
figurina #19 - nelson algren

Chicago muove fumo | Nelson Algren

Chicago è la vera capitale degli Stati Uniti: lontana dalle coste turistiche, posizionata sulle rive del lago Michigan nel cuore dell’operoso Midwest, la Windy City accoglie da sempre flussi di migranti desiderosi di lavorare, disperati che al posto del lavoro

figurina #19 - nelson algren

Chicago muove fumo | Nelson Algren

Chicago è la vera capitale degli Stati Uniti: lontana dalle coste turistiche, posizionata sulle rive del lago Michigan nel cuore dell’operoso Midwest, la Windy City accoglie da sempre flussi di migranti desiderosi di lavorare, disperati che al posto del lavoro

ct-met-aj-2-bradbury.jpg-20120606

L’estate di Ray Bradbury: per me un “ciao”, per lui un “addio”

Questa sera ci sono solo io. Finalmente, di nuovo nel mio. Come le canzoni che nascono in levare e puntano dritto verso una melodia che sta in alto, ogni tanto succede che alcune bellissime esperienze della vita ti facciano tenere

ct-met-aj-2-bradbury.jpg-20120606

L’estate di Ray Bradbury: per me un “ciao”, per lui un “addio”

Questa sera ci sono solo io. Finalmente, di nuovo nel mio. Come le canzoni che nascono in levare e puntano dritto verso una melodia che sta in alto, ogni tanto succede che alcune bellissime esperienze della vita ti facciano tenere

BookRiders_Californoir_FLYER

Ottobre 2015 | I Book Riders partono di nuovo

I Book Riders abbandonano le terre battute dal vento dell’Illinois e approdano nella calda California, anzi, nella calda California del Sud. Quella ambigua, sensuale e corrotta. Quella noir. Ready to hit the road again?  [Qui tutti i dettagli]

BookRiders_Californoir_FLYER

Ottobre 2015 | I Book Riders partono di nuovo

I Book Riders abbandonano le terre battute dal vento dell’Illinois e approdano nella calda California, anzi, nella calda California del Sud. Quella ambigua, sensuale e corrotta. Quella noir. Ready to hit the road again?  [Qui tutti i dettagli]

mattrot

La lettera d’amore di Matthew McConaughey a New Orleans

Questa è la settimana del mio compleanno: riprendo a scrivere dopo due settimane di pausa forzata e, siccome desidero solo armonia intorno a me, scelgo di farlo con una lettera d’amore. Una lettera in cui l’amore si direziona dal destinatore

mattrot

La lettera d’amore di Matthew McConaughey a New Orleans

Questa è la settimana del mio compleanno: riprendo a scrivere dopo due settimane di pausa forzata e, siccome desidero solo armonia intorno a me, scelgo di farlo con una lettera d’amore. Una lettera in cui l’amore si direziona dal destinatore

figurina #18 - high line

A volte si resiste, altre si vola | La High Line di New York City

Come tante storie che nascono a New York, anche questa è una storia d’amore. Erano gli anni Novanta, un miglio e mezzo di ferrovia sopraelevata nella zona West della città si era trasformato – dopo tempi lenti d’abbandono e scomparsa –

figurina #18 - high line

A volte si resiste, altre si vola | La High Line di New York City

Come tante storie che nascono a New York, anche questa è una storia d’amore. Erano gli anni Novanta, un miglio e mezzo di ferrovia sopraelevata nella zona West della città si era trasformato – dopo tempi lenti d’abbandono e scomparsa –

slu_twfest_williams

Se in questi giorni fossi a New Orleans griderei per Tennessee Williams

Se in questi giorni fossi a New Orleans sarei felice. Se in questi giorni fossi a New Orleans non solo sarei tanto felice da gridare, ma griderei proprio per una persona in particolare: griderei per Tennessee Williams, il drammaturgo più

slu_twfest_williams

Se in questi giorni fossi a New Orleans griderei per Tennessee Williams

Se in questi giorni fossi a New Orleans sarei felice. Se in questi giorni fossi a New Orleans non solo sarei tanto felice da gridare, ma griderei proprio per una persona in particolare: griderei per Tennessee Williams, il drammaturgo più

levi-stolove-nyc-wedding_11

Una risposta sincera a una domanda sincera

Ieri Luca di Holden & Company mi ha chiesto su Facebook se non pensavo che l’invito di alcuni blogger e giornalisti presso la sede di Einaudi per la presentazione di Annientamento di Jeff VanderMeer e la relativa abbondanza di recensioni positive

levi-stolove-nyc-wedding_11

Una risposta sincera a una domanda sincera

Ieri Luca di Holden & Company mi ha chiesto su Facebook se non pensavo che l’invito di alcuni blogger e giornalisti presso la sede di Einaudi per la presentazione di Annientamento di Jeff VanderMeer e la relativa abbondanza di recensioni positive

annientamento vandermeer

Verde apocalisse, verde donna | L’annientamento di Jeff VanderMeer

Eravamo in quattro: una biologa, un’antropologa, una topografa e una psicologa. Io ero la biologa. Nella prima pagina di Annientamento, il primo libro della Trilogia dell’Area X di Jeff VanderMeer – caso editoriale di enorme successo in America nel 2014

annientamento vandermeer

Verde apocalisse, verde donna | L’annientamento di Jeff VanderMeer

Eravamo in quattro: una biologa, un’antropologa, una topografa e una psicologa. Io ero la biologa. Nella prima pagina di Annientamento, il primo libro della Trilogia dell’Area X di Jeff VanderMeer – caso editoriale di enorme successo in America nel 2014

heroes of blues jazz & country

From Folk to Folks | Cosa si ascolta quando si ascolta l’America

Mio padre è un musicista. Sin da quando ero piccola mio padre ha cercato di insegnarmi una cosa: quello che non riesci a capire, ascoltalo. Quello che non sai spiegare, prova a dargli un ritmo. Se c’è qualcosa che non riesci a calmare,

heroes of blues jazz & country

From Folk to Folks | Cosa si ascolta quando si ascolta l’America

Mio padre è un musicista. Sin da quando ero piccola mio padre ha cercato di insegnarmi una cosa: quello che non riesci a capire, ascoltalo. Quello che non sai spiegare, prova a dargli un ritmo. Se c’è qualcosa che non riesci a calmare,

Nei pressi di Morgan City, Louisiana.

L’importanza dei non luoghi americani

Una volta stavo scrivendo un libro e in questo libro c’era una parte molto bella – credo – che raccontava dell’identico aspetto esteriore degli edifici nei paesini della provincia americana e del disorientamento che avevo provato la prima volta che c’ero

Nei pressi di Morgan City, Louisiana.

L’importanza dei non luoghi americani

Una volta stavo scrivendo un libro e in questo libro c’era una parte molto bella – credo – che raccontava dell’identico aspetto esteriore degli edifici nei paesini della provincia americana e del disorientamento che avevo provato la prima volta che c’ero

a bar in nola

Life’s a pleasure, and love’s a dream | Down South in New Orleans

La prima volta che un americano mi ha chiamata sweetheart ero in Illinois, nel cuore del Midwest, era di sabato e io stavo parlando con Doc: superati i sessanta, Doc era il medico in pensione di un paesino di campagna sgangherato chiamato

a bar in nola

Life’s a pleasure, and love’s a dream | Down South in New Orleans

La prima volta che un americano mi ha chiamata sweetheart ero in Illinois, nel cuore del Midwest, era di sabato e io stavo parlando con Doc: superati i sessanta, Doc era il medico in pensione di un paesino di campagna sgangherato chiamato

oak_alley_official_sexton_image300g_med

Tante donne per una sola magia: le 6 cose che mi ero dimenticata dell’America

Erano già tante settimane fa quando scrivevo che avevo tantissima voglia di andare a New York. Era un momento di sentimento prima di fare la valigie, una noce di nostalgia prima di partire per l’America un’altra volta. Era l’inconsapevolezza prima di poter

oak_alley_official_sexton_image300g_med

Tante donne per una sola magia: le 6 cose che mi ero dimenticata dell’America

Erano già tante settimane fa quando scrivevo che avevo tantissima voglia di andare a New York. Era un momento di sentimento prima di fare la valigie, una noce di nostalgia prima di partire per l’America un’altra volta. Era l’inconsapevolezza prima di poter

new york grigia dall'alto

Pochi vestiti e una sola canzone: le 6 cose che ho lasciato a New York

Tra pochi giorni parto per la Louisiana e ho una nostalgia di New York da sentirmi male. Non ho coerenza né gratitudine, ho solo me attraversata da me. Quando andai per la prima volta a New York, a settembre del

new york grigia dall'alto

Pochi vestiti e una sola canzone: le 6 cose che ho lasciato a New York

Tra pochi giorni parto per la Louisiana e ho una nostalgia di New York da sentirmi male. Non ho coerenza né gratitudine, ho solo me attraversata da me. Quando andai per la prima volta a New York, a settembre del